In seguito all’incontro organizzato da Psychopop presso la Casa della Psicologia di Milano, lo scorso 26 gennaio, un gruppo di coach ha deciso di aderire alla causa mettendosi a disposizione per un numero di sessioni “a offerta libera”.

Il servizio si rende sostenibile perché, il gruppo di coaches in questione, sebbene provvisti di certificazione nazionale ACSTH, hanno la necessità di certificarsi a livello internazionale e per farlo hanno bisogno di realizzare, rapidamente, 100 ore di Coaching “retribuito”. La retribuzione, in realtà, non ha vincoli di prezzo, e quindi sarete voi a decidere il costo delle sessioni che potranno essere pagate anche con un caffé.

è

Chi conosce il Coaching sa quanto questo strumento sia semplice e versatile, anche se non sempre economicamente accessibile. Chi non conoscesse questo tipo di relazione di aiuto sappia che può essere utilizzata per risolvere numerose tipologie di problema, in ambito lavorativo e non solo, soprattutto se ben focalizzate. Relazioni difficili, situazioni di stallo, incapacità, malesseri, malumori, insoddisfazioni, indecisioni, necessità, visión, progetti e quant’altro. Le sessioni hanno la forma di colloqui di 50′ da svolgere, in media, ogni due settimane, in un ambiete silenzioso, che permetta l’ascolto. Si possono svolgere al bar o al parco, se fa bel tempo, come si può scegliere di incontrare il coach sul proprio luogo di lavoro, in casa o anche via Skype.

Se siete incuriositi, avete bisogno di ulteriori chiarimenti o non vedete l’ora di iniziare, chiamateci o scriveteci. Anna, Caterina, Floriana, Laura, Max ed io saremo lieti di metterci a vostra disposizione.

Ricordate che potete estendere l’offerta anche ad amici e conoscenti.

L’offerta è valida fin quando la cassa di ore gratuite non terminerà!!

Affrettatevi, non c’è trucco non c’è inganno, è solo la magia del “win win”.